Proroga dello stato d’emergenza al 31 ottobre, Conte alla Camera il 29 luglio

Tempo stimato di lettura: < 1 minuto

Mercoledì 29 luglio alle ore 9,30 Giuseppe Conte sarà alla Camera per illustrare la necessità di prorogare al 31 ottobre lo stato d’emergenza per la crisi Covid. Un passaggio parlamentare deciso nell’incontro di mercoledì sera tra il premier e i capi delegazioni della maggioranza prima del Consiglio dei ministri chiamato a deliberare la richiesta di un ulteriore scostamento di bilancio. La decisione sulle misure da adottare sarà presa dal Parlamento che martedì voterà sulle risoluzioni.

Già lo scorso 10 luglio Conte aveva detto che decisioni come la proroga dello stato d’emergenza “devono essere portate all’attenzione del Parlamento”, ma la scelta di non formalizzare la scelta in Consiglio dei ministri per non mettere le Camere di fronte al fatto compiuto non è solo dettata da ragioni istituzionali. Ci sono anche motivazioni politiche. Nella maggioranza ci sono posizioni differenti ma si è trovato un sostanziale accordo sul 31 ottobre come data alla quale prorogare l’emergenza. Orientamento condiviso anche da Italia Viva, finora la forza che si era schierata contro l’ipotesi di prolungare lo stato eccezionale.

Questo post ti è piaciuto? Condividilo:

Lascia un commento