Banchi a rotelle troppo piccoli, imbarazzo a Codogno

Tempo stimato di lettura: < 1 minuto

Banchi troppo piccoli e non funzionali, quelli a rotelle così contestati e sui quali si sono aperti anche possibili usi fuori dall’ordinario (tipo autoscontro).

E ora c’è pure la dichiarazione del sindaco di Codogno Francesco Passerini durante la visita in un istituto dove sono arrivati i nuovi banchi a rotelle messi a disposizione del ministero: “Spero non ci siano alunni alti perché altrimenti non ci stanno”

https://www.youtube.com/watch?v=b7_3uFSv648&t=118s

Con lui anche l’assessora alla Scuola Maria Rapelli, molto più critica: “Non sono funzionali, non è possibile che in questi banchi così piccoli gli alunni possano rimanere a lavorare e studiare diverse ore. Anche il piano di appoggio è troppo piccolo e vicino alle gambe”.

https://www.youtube.com/watch?v=Q57MTPiJSkk

Imbarazzato il commento di Cecilia Guini, preside Istituto Comprensivo Ognissanti: “Non li abbiamo collaudati, spero che dal Ministero li abbiano mandati a norma”.

Questo post ti è piaciuto? Condividilo:

Lascia un commento