Aggressione a tre giovani militanti di Fratelli d’Italia

Tempo stimato di lettura: < 1 minuto

Nell’articolo di AdHoc News la vile azione compiuta ai danni di tre ragazzi di Aliud e Azione Studentesca ieri sera in corso Monte Grappa a Torino.


Ieri sera, tre giovani militanti di Aliud e Azione Studentesca, realtà giovanili di Fratelli d’Italia, hanno subito un’aggressione a Torino. Principali indiziati sono appartenenti all’area antagonista di sinistra dei centri sociali torinesi.

Dapprima pare che gli aggressori abbiano tentato di investirli con un’auto lanciata a tutta velocità e poi si sono fermati armati di spranghe e catene. Dopo averli minacciati, hanno vandalizzato la loro macchina, sfondandone i vetri e tagliandone le gomme. Per fortuna le violenze si sono limitate all’auto, nell’impossibilità di venire a contatto con i ragazzi, che sono rimasti pressoché incolumi.

Episodi simili di aggressione ormai sono all’ordine del giorno, ai danni di militanti di Lega e Fratelli d’Italia. Se fosse confermato che sia avvenuta ad  opera di elementi della area anarchico insurrezionalista, si confermerebbe purtroppo che i rei siano vittime del plagio della “sinistra sedicente antifascista”. Il clima d’odio evocato da chi non ha più frecce al proprio arco se non la contrapposizione feroce in una visione politica infantile, sortisce questi effetti deleteri e deprecabili.

Questo post ti è piaciuto? Condividilo:

Lascia un commento