Epidemia colposa, strage e turbata libertà: parte la denuncia al governo

Il dottor Franco Trinca ha presentato una denuncia corredata di 170 lavori scientifici e lunga 80 pagine​: il faldone è stato preso in carico dall’Avvocato Alessandro Fusillo​, che ne ha illustrato i contenuti nella recente conferenza stampa  alla Camera. Si tratta di un durissimo atto di accusa nei confronti della gestione​ del covid​ in Italia​. “Un J’accuse”, come lo ha definito l’avvocato nel suo intervento, che contiene ipotesi di reato gravissime: dalla strage​, all’epidemia colposa o dolosa, passando per la turbata libertà dell’industria o del commercio e le lesioni personali.

“I reati che noi abbiamo sottoposto all’attenzione della magistratura​ sono molto gravi e ve li elenco rapidamente. Parliamo di associazione per delinquere finalizzata al compimento di una serie di reati che sono molto gravi: c’è la strage, l’epidemia colposa o dolosa, la turbata libertà dell’industria o del commercio, le lesioni personali, eventualmente l’omicidio laddove non si dovesse la sussistenza del reato di strage e da ultimo le condotte di terrorismo. È necessario, è urgente che la magistratura penale intervenga, indaghi e valuti quello che è successo perché a nostro avviso i dati di fatto lasciano intendere che c’è qualcosa che non va nella narrativa”.

Sappiamo che c’è un’inchiesta in corso pesante a Bergamo, ma riguarda non la gestione del Covid-19 in generale, ma si concentra su quanto accaduto ad Alzano e Nembro. Quell che vuol far partire la denuncia è un’inchiesta sulle gestione complessiva, da parte dei governi, del covid-19. Siamo sicuri che la magistratura avrà il coraggio di far partire un’inchiesta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a "navigare", presumo che tu sia d'accordo. Sei invitato a leggere la pagina di Privacy policy.
Utilizzo i cookie per aiutarti a vivere la migliore esperienza sul mio sito web.
Ok, accetto
We use cookies to help give you the best experience on our website.
By continuing without changing your cookie settings, we assume you agree to this. Please read our
Ok, I Agree
Iscriviti alla mia Newsletter
Ogni settimana riceverai gli ultimi articoli e le novità del mio blog nella tua casella email
Iscriviti ora!