Valencia: trovato l’accordo con… Batman

Che cos’hanno in comune Gonçalo Guedes e Batman? Entrambi hanno un pipistrello disegnato sul petto, solo che, mentre quello del celebre supereroe è bello in vista al centro del torace, l’attaccante portoghese che piace tanto a Gattuso per la sua nuova Fiorentina ne porta uno molto più piccolo, che fa parte dello stemma della sua attuale squadra, il ValenciaDa anni il Valencia e la DC Comics si contendono la proprietà intellettuale di questo simbolo ma, secondo El Confidencial, hanno finalmente firmato un accordo che consentirà al club blanquinegre di utilizzare i disegni del suo famoso pipistrello in tutti i prodotti di merchandising, con l’eccezione di eventuali personaggi fittizi che possano confondersi con Batman.

La vicenda

La guerra che ha visto opporsi, fra i tribunali spagnoli e americani, el che (uno dei soprannomi del club) e la famosa casa editrice di fumetti, per la proprietà intellettuale del famoso murciélago (pipistrello in spagnolo) era iniziata nel 2014 e si era inasprita nel 2018, quando la DC Comics si era opposta al tentativo del Valencia di registrare presso l’Ufficio dell’Unione Europea per la proprietà intellettuale il ridisegno del pipistrello simbolo del club attuato in occasione del centenario del 2019. Il momento di maggior tensione si è verificato quando il club della comunidad valenciana aveva ricordato agli avvocati della DC che, “quando il Valencia iniziò a usare il murciélago, in America si cacciavano ancora i bisonti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *