Medjugorje 40 anni dopo, il mistero delle apparizione domani sui RAI2

Medjugorje compie 40 anni. Era il 24 giugno del 1981, quando un gruppo di ragazzi di questo paese sperduto, vide una figura femminile luminosa.

La prossima puntata di Sulla Via di Damasco (di Vito Sidoti), in onda domani, domenica 20 giugno, ore 8,45, Rai Due, sarà un viaggio nel mistero, alla scoperta dei segreti che hanno accompagnato quarant’anni di messaggi, apparizioni, conversioni e molti dibattiti.

Sul “caso Medjugorje” risponderà un esperto, Saverio Gaeta, giornalista e scrittore, che ha lavorato a lungo nelle redazione della Periodici San Paolo, che sarà ospite di Eva Crosetta, per far luce sulla posizione della Chiesa rispetto a questi fenomeni straordinari che si ripetono regolarmente. Della presenza fisica della Madonna, parleranno, fin nei particolari, anche Ivanka, Marija, Mirjana e Jakov, veggenti di Medjugorje. E gli incontri con Maria proseguono, come pure il moltiplicarsi di profezie, segreti e pellegrini.

Proprio un viaggio nella cittadina dei Balcani ha segnato la vita di Federico Rizzi, ex calciatore professionista. Racconterà del miracolo della nascita della figlia e del suo nuovo impegno al servizio delle persone bisognose.

«Medjugorje» ha detto Gaeta «per la quantità di apparizioni, il numero dei messaggi, la pluralità dei veggenti, è realmente la più complicata e problematica apparizione nella storia delle manifestazioni mariane. Se queste apparizioni sono vere, è Maria che desidera comunicarci qualcosa». Regia di Alessandro Rosati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *