Falso che il vaccino Pfizer sia ufficialmente approvato

Falso che il vaccino Pfizer sia ufficialmente approvato
Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Falso che il vaccino Pfizer sia ufficialmente approvato

I profittatori del vaccino Covid sostengono che ora che il vaccino è ufficialmente approvato, può essere reso obbligatorio.

Da qualche giorno circola infatti la notizia che La Food and Drug Administration (FDA) ha dato «piena approvazione» al vaccino di Pfizer per le persone dai 16 anni in su, certificando la sua «efficacia». Ebbene si tratta di una notizia falsa, per due motivi.

Il primo è che tutte le procedure mediche, che includono l’inoculazione, richiedono per legge il “consenso informato”. Pertanto, la vaccinazione non può essere legalmente obbligatoria. Le grandi aziende americane stanno cercando di aggirare la legge dicendo che non richiedono a nessuno di essere vaccinato, ma se si sceglie di lavorare per l’azienda, la vaccinazione è una condizione di impiego.

Il secondo è che la FDA non ha dato l’approvazione finale alle scorte esistenti del vaccino della Pfizer. Questa fornitura è stata autorizzata solo per uso di emergenza e rimane sotto tale autorizzazione. La FDA ha riautorizzato o rinnovato l’Emergence Use Authorization (EUA) delle scorte esistenti.

Vaccino EUA e Comirnaty

La FDA distingue tra il vaccino EUA, che protegge Pfizer dalla responsabilità, e il vaccino approvato, chiamato Comirnaty. I vaccini sono gli stessi, ma quello approvato non ha ricevuto l’immunità da responsabilità, quindi c’è una differenza legale. È improbabile che Pfizer commercializzi Comirnaty fino a quando non potrà ottenere l’immunità da responsabilità per il Comirnaty approvato. Nel frattempo, c’è una fornitura del vaccino autorizzato EUA da usare.

Riassumendo, il vaccino attualmente in uso e prodotto sotto autorizzazione EUA non ha l’approvazione finale della FDA. Per il Comirnaty approvato ancora da produrre, Pfizer è responsabile di morti e patologie. Pertanto, le dosi della nuova produzione approvata non sono disponibili. La corrotta FDA e il suo proprietario Big Pharma contano sul fatto che i non vaccinati e i medici non notino la distinzione e scelgano il vaccino EUA non approvato pensando che sia finalmente approvato e quindi sicuro.

Leggi anche:   Vaccino made in Italy bloccato da burocrazia e promesse tradite

La lettera di 13 pagine della FDA alla Pfizer è contorta. Ed io, non avendo familiarità con il linguaggio della FDA, è possibile che abbia frainteso la lettera. Qui il pdf originale, se volete provare voi a decifrarne il significato.

Questo post ti è piaciuto? Condividilo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *