Dino Valle

lA bANDA kOCH A mILANO dINO vALLE

Due fratelli incarcerati, assieme al padre, per motivi pretestuosi. Il ricordo agghiacciante delle terribili torture a cui erano sottoposti i prigionieri dalla banda Koch. Nata come “Reparto Speciale di Polizia Repubblicana“, fu inquadrata nelle SS italiane e finì col trasformarsi in una congrega di “infiltrati, disertori, traditori, doppiogiochisti, vigliacchi, stupratori, millantatori, assassini, comuni criminali, morfinomani, cocainomani”.

“Il Piemonte e Torino alla prova del terrorismo” è un’iniziativa intrapresa dall’Associazione Italiana Vittime del Terrorismo e dell’Eversione contro l’Ordinamento Costituzionale dello Stato con particolare riguardo ai caduti del decennio Settanta-Ottanta e ai fatti inerenti. Non, quindi, una minuziosa elencazione, quanto la visione di un periodo, delle vicende più significative e del percorso che ha condotto agli agguati mortali.
iL PIEMONTE A tORINO ALLA PROVA DEL TERRORISMO

Sostieni l'informazione libera

Se ti piace questo sito:

I più letti della settimana

Archivio
Categorie